I Mieli

Mieli del Trentino Mieli del Tagliere

i-mieli


Il miele e il tè sono sempre stati legati. Aggiungere un cucchiaino di miele al giusto tè può portare sollievo, dolcificando il tè in modo naturale. Attenzione però: è necessario un tè corposo, di carattere e carico. Evitate il tè verde perché troppo leggere e delicato, optate invece per un tè nero.

Per venire incontro alle vostre esigenze abbiamo scelto di proporvi nel nostro negozio di tè a Milano e nello shop online i tè prodotti da due aziende, una in Sardegna e l’altra in Trentino Alto-Adige. In dettaglio trovate tutti i mieli disponibili.

 

Mieli Thun

  • Acacia: provenienza indicativa: Levico Terme (TN) - Montello (TV). Prodotto nel mese di Maggio, miele liquido finemente delicato molto ricercato; di colore giallo paglierino chiaro, quando "puro", quasi cristallino, con odori e sapori tenui di confetto e vaniglia.
  • Arancio: provenienza indicativa: Pianura Metapontina - Matera. Prodotto nel mese di Aprile, miele cristallizzato che gratifica sempre; di colore chiaro variabile da un tenue giallo paglierino al bianco madreperla sino al beige chiaro, il profumo ricorda chiaramente le fragranze dei fiori di zagara, il sapore con il tempo assume un tono delicatamente fruttato ed un sapore leggermente acidulo.
  • Castagno: provenienza indicativa: Novaledo, Borgo Valsugana (TN). Prodotto tra fine Giugno e la prima metà di Luglio dalle fioriture dei castagni selvatici di montagna, miele liquido dalla straordinaria versatilità, il più ricco di sali minerali; di colore ambra, talvolta carico e tendente al rossastro, al naso è aromatico e pungente, penetrante di vegetale, dal tipico sapore "amarognolo" e tannico.
  • Erica: provenienza indicativa: Parco Dell'Uccellina, Maremma Toscana - Grosseto. Miele cristallizzato di primavera che affascina il palato per originalità; alla vista è ambra scuro con sfumature rosse o aranciate d'intensità variabile, il naso di caramello e frutta cotta trova piena corrispondenza in un sapore, mediamente dolce e molto persistente, che ricorda, tra note aromatiche, il mou, il tamarindo e la liquirizia.
  • Girasole: provenienza indicativa: Rotello Molisano, Ururi - Campobasso. Prodotto tra fine Giugno e Luglio, miele cristallizzato dalle grandi ma incomprese qualità, molto ricco di glucosio; dall'inconfondibile colore giallo intenso e caldo, rammenta il tuorlo d'uovo se cristallizzato, al naso è delicato di polline e di fieno bagnato, il sapore, particolarmente fresco al palato, rammenta pomodori verdi in confettura e l'albicocca matura.
  • Melata d’Abete: provenienza indicativa: Vigo di Ton, Val di Non - Trento. Prodotto tra Luglio ed Agosto, dove le api bottinano la secrezione zuccherina dei parassiti delle abetaie, è un miele liquido dalle rare e complesse caratteristiche; di colore ambra scuro, talvolta con leggere fluorescenze verdastre, dal caratteristico odore di resina e di balsamico, molto persistente al palato e di medio bassa dolcezza ha note evidenti di malto e caramello con sfumature affumicate.
  • Melo: provenienza indicativa: Tres, Val di Non - Trento. Prodotto nel mese di Maggio nello splendido anfiteatro della Val di Non dove fioriscono innumerevoli i meli ha un colore nocciola con riflessi grigio verdi ed una cristallizzazione fine. All’olfatto la prima nota è il sidro di mela a cui seguono sentori di muschio e renetta cotta al forno. Al palato risulta incredibilmente gentile e dispiega un gusto di fiori e vegetali, seguito da sensazioni più definite di cardo e carciofo lesso.
  • Sulla: provenienza indicativa: Nocara - Cosenza. Prodotto durante il mese di Luglio; miele cristallizzato sempre di colore bianco cera o bianco ghiaccio, al naso è molto tenue e percettibilmente floreale. La bocca è comunque lieta di "rinfrescarsi" con la sua dolcezza che risulta gentile e per nulla stucchevole.
  • Tarasacco: provenienza indicativa: Lavarone – Trento, Asiago - Vicenza. Prodotto nel mese di Giugno è un miele che si caratterizza per il suo colore giallo intenso. Al naso è pungente di zolfo, ammoniaca, aceto, note di fieno bagnato, radice aromatica e crosta di formaggio. Il palato riserva invece un giusto di media dolcezza, vanigliato e con il deciso sentore d'infuso di camomilla.
  • Tiglio: provenienza: Pergine Valsugana. Prodotto a fine Giugno, dal fiore della nobile pianta del Tiglio ancora oggi avvolta da un'aurea di ritualità mistica e sacrale; miele cristallizzato si presenta con riflessi gialli dorati intensi sino ad ambrati, il profumo è fresco, mentolato, che rimanda al proprio fiore, con un aroma intenso di spezie fresche, in bocca, di media dolcezza e di lunga persistenza, ha note di noce fresca e finale delicatamente amarognolo.
  • Timo: provenienza Noto - Testa dell'Acqua, Monti Iblei - Siracusa. Prodotto tra la seconda metà di Giugno e la prima di Luglio, per gli antichi greci il miele migliore al mondo; di colore ambra più o meno chiaro poi beige o nocciola; cristallizzato, al naso è intenso di fiori di magnolia, di erbe aromatiche e di grafite, in bocca, di buona dolcezza e persistenza, è fresco e ricorda i frutti tropicali, il dattero ed il pepe.

Scopri qui tutti i mieli disponibili nel nostro shop online.

Segnala questa pagina ai tuoi amici

Altri contenuti in evidenza

Le ricette con il Te

Tante idee e ricette che hanno come protagonista il Te!

Acquista online il tuo tè

Tè, tisane e infusi ma anche marmellate, confetture e miele: tutto questo potete trovare nel nuovo shop online di Pensa Tè

Tè Verde

Scopri nostri tè verdi e acquista anche online!

Vedi tutte le pagine in evidenza

Contatti

Orari e aperture

Domenica Lunedì chiuso
Mar-Ven. 09:30-12:30 15:30-19:00
Sabato 09:30-12:30 15:30-19:00

Seguici

Contattaci

Entra nell'area clienti

Copyright© 6IN 2012-2021 Partita IVA n. 01627640335

Condizioni di utilizzo Privacy Policy

Ti abbiamo inviato una mail con il coupon in allegato.

Controlla la tua casella di posta.

×